Bitfinex Derivatives aggiunge ApeCoin e Gala

Oggi Bitfinex Derivatives ha annunciato il lancio dei Perpetual Swap su ApeCoin (APE) e Gala. 

Apecoin e Gala su Bitfinex Derivatives

Si tratta di contratti regolati in Tether (USDt) e disponibili fin da subito per il trading sulla piattaforma di derivati ​​accessibile tramite l’exchange crypto Bitfinex.  

ApeCoin è il nuovo token basato su Ethereum che funge da ricompensa per i possessori degli NFT collezionabili della serie Bored Ape. APE può essere utilizzato per pagamenti e transazioni all’interno di app Web3 e viene utilizzato come token di governance della relativa DAO. Inoltre in futuro potrebbe essere adottato da un’ampia gamma di servizi e progetti crypto diversi, in primis il nuovo metaverso Otherside

GALA è un altro token su Ethereum che alimenta Gala Games, un progetto che mira a rivoluzionare l’industria dei giochi online “restituendo ai giocatori il controllo sui loro giochi”.

Le due nuove coppie di scambio su Bitfinex Derivatives sono APEF0:USTF0 e GALAF0:USTF0, con leva fino a 100x.

Il CTO di Bitfinex Derivatives, Paolo Ardoino, ha dichiarato: 

“Siamo lieti di annunciare l’aggiunta di ApeCoin e Gala al crescente portafoglio di swap perpetui disponibili per il trading sull’exchange. Prevediamo un grande interesse per questi prodotti, in particolare per i fondi e gli investitori professionali a fini di copertura, e per gestire il rischio”.

Bitfinex Derivatives ApeCoin Gala
Bitfinex Derivatives aggiunge ApeCoin e Gala

Come funziona il mercato dei derivati

Il mercato dei derivati crypto è sempre più importante, sia perché offre soluzioni di trading che non si trovano sul mercato spot, sia perché molti trader professionali ed investitori istituzionali preferiscono prodotti finanziari regolamentati. 

Infatti la piattaforma ed i prodotti Bitfinex Derivatives sono disponibili solo in alcune giurisdizioni, e per gli utenti verificati, mentre non sono disponibili per gli utenti statunitensi. 

Mentre i mercati spot sui quali si possono acquistare e vendere direttamente i token in molti casi operano senza specifiche autorizzazioni – tranne che in alcuni paesi – per quanto riguarda i mercati dei prodotti derivati invece spesso è richiesta una vera e propria licenza. 

Tali prodotti sono strettamente regolamentati, e per questo motivo molti operatori professionali li preferiscono alla compravendita spot dei token. Il fatto che gli echange di derivati spesso siano costretti ad operare solo a fronte dell’ottenimento di apposite licenze fornisce un altro motivo agli operatori professionali per preferirle agli exchange spot. 

I mercati crypto ormai assomigliano sempre di più ai mercati finanziari tradizionali, tanto da essere entrati a farne parte a tutti gli effetti.

The post Bitfinex Derivatives aggiunge ApeCoin e Gala appeared first on The Cryptonomist.