RBIS ha il più grande potenziale di guadagno del 2022

RBIS 2022

SPONSORED POST

Il mercato delle criptovalute si sta evolvendo ad un ritmo incredibile, con la crescita di tendenze emergenti come le NFT e il metaverso.  Le monete che esploderanno nel 2022 e avranno il maggiore impatto sono quelle che stanno innovando e che sono in grado di tenere il passo con la rapida evoluzione dello spazio crittografico. Una moneta che certamente si adatta a questa descrizione è RBIS, il token nativo del progetto ArbiSmart, che è stato appena quotato, e mira a trasformarsi in un hub di criptovalute all-inclusive che soddisfa l’intero spettro dei requisiti dei servizi finanziari, nel 2022.  

Una copertura del mercato delle criptovalute

Fino ad oggi, il progetto ArbiSmart è stato meglio conosciuto per l’arbitraggio cripto automatizzato. Questo è un tipo di investimento che fa soldi dai momenti in cui una moneta è contemporaneamente disponibile a prezzi diversi.

RBIS 2022
Arbismart esegue l’arbitraggio di criptovalute

L’algoritmo di ArbiSmart è integrato con 35 exchange, che monitora 24/7, per differenze di prezzo temporanee. Il sistema automatizzato compra la moneta sull’exchange dove il prezzo è più basso e la vende immediatamente per un profitto su quello dove il prezzo è più alto. 

Poiché queste disparità di prezzo si verificano altrettanto regolarmente nei mercati ribassisti e rialzisti, puoi continuare a fare profitti anche se la criptovaluta crolla. I rendimenti variano tra il 10,8% e il 45% all’anno, a seconda della dimensione del tuo deposito e questi profitti passivi possono essere aumentati essendo conservati in un conto di risparmio a lungo termine, che è bloccato, per un periodo stabilito. L’interesse arriva fino all’1% al giorno, a seconda di quanto tempo i fondi rimangono bloccati. 

Maggiore accessibilità

All’inizio del nuovo anno, il token RBIS è stato quotato per la prima volta, rendendolo accessibile ad un pubblico globale molto più ampio. 

È già stato aggiunto da scambi di alto livello tra cui Uniswap, LAToken, Coinsbit, HitBTC e SushiSwap, e altri seguiranno man mano che il processo di quotazione continua nel 2022.  

Con ogni nuova quotazione, RBIS viene introdotto in una nuova community di exchange e più grande è l’exchange, maggiore è la liquidità e il volume di scambio. 

Più quotazioni sugli exchange significano maggiore visibilità e migliore riconoscimento del nome del token. Inoltre, dato che un numero crescente di A-list exchanges aggiungono RBIS, la sua legittimità e fattibilità come investimento è rafforzata. 

Un inizio attivo al 2022 per RBIS e Arbismart

Il progetto mira ad estendere ulteriormente la sua portata con un fitto programma di sviluppo, mentre si evolve da una piattaforma di arbitraggio cripto a un ecosistema cripto regolamentato end-to-end.

Alla fine di questo mese, ArbiSmart lancerà il suo programma decentralizzato di yield farming, il primo di un flusso di nuove utility previste per il rilascio nel 2022. Fornito tramite l’applicazione decentralizzata Uniswap, il programma sarà accessibile a chiunque voglia partecipare e si prevede che aumenterà significativamente la liquidità del token RBIS. 

RBIS 2022
ArbiSmart lancerà il suo programma decentralizzato di yield farming

Sarete in grado di ritirare i fondi dal programma in qualsiasi momento e guadagnare rendimenti percentuali annuali elevati del settore. Contribuendo a un pool di liquidità ETH/RBIS e USDT/RBIS, puoi mettere in staking i tuoi fondi e beneficiare di un APY fino al 190.000%, oltre allo 0,3% delle commissioni di trading su ogni transazione.

Il Q2 non sarà meno impegnativo, con l’introduzione del mercato NFT di ArbiSmart. I token non fungibili (NFT), acquistabili utilizzando RBIS, certificheranno la proprietà di una collezione di 10.000 opere d’arte digitali uniche. 

Questo sarà seguito da vicino, poche settimane dopo, da un’altra utility RBIS. Il portafoglio generatore di interessi ArbiSmart supporterà sia FIAT che crypto, offrendo tassi fino al 45% annuo.

Con ogni nuova utility RBIS che viene aggiunta, la domanda per il token aumenterà. Con l’aumento della domanda, l’offerta limitata diminuirà, poiché il numero di token che possono essere creati è limitato a 450 milioni. Quando la domanda supera l’offerta, è probabile che il prezzo aumenti in modo sostanziale. 

Ulteriori utilità in arrivo

Il team di sviluppo di ArbiSmart non ha intenzione di prendersela comoda nella seconda metà del 2022. Infatti, lancerà nella seconda metà dell’anno un’applicazione mobile, compatibile con iOS e Android, che consentirà la gestione dell’account da qualsiasi luogo. 

ArbiSmart introdurrà anche un’exchange di criptovalute, offrendo tassi molto interessanti; una piattaforma di lancio per finanziare nuovi asset cripto con un alto potenziale di guadagno, e un pacchetto di servizi bancari cripto tra cui soluzioni di servizio di pagamento, carte di debito cripto, e IBAN. 

Sta diventando chiaro che RBIS è la moneta da tenere d’occhio nel 2022. Con ulteriori annunci di exchange e una serie di nuove utilità in cantiere, il potenziale per enormi guadagni è evidente. Per ottenere una fetta della torta prima che il prezzo decolli, compra RBIS ora

 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

 

The post RBIS ha il più grande potenziale di guadagno del 2022 appeared first on The Cryptonomist.