Sentiment ancora in miglioramento per i mercati crypto

Sentiment mercati crypto

Per la seconda settimana consecutiva il sentiment sui mercati crypto risulta essere in miglioramento. 

Il sentiment del mercato crypto

La scorsa settimana il sentiment medio misurato da Omenics complessivo era di 4,86 per le 10 principali criptovalute, mentre ora è salito a 5,41. Due settimane fa era a 4,39. 

Ma da questo punto di vista la performance migliore l’ha fatta registrare Bitcoin. Già la scorsa settimana aveva fatto registrare il miglior punteggio tra le top 10, a quota 5,7, ma questa settimana è schizzato 6,4, passando quindi dalla zona neutra a quella positiva. 

 

Crypto Sentiment
Crypto Sentiment secondo Omenics

Tuttavia l’indice Fear&Greed dipinge un quadro leggermente diverso. 

Se una settimana fa era a quota 54, nei giorni successivi è sceso fino a 44, per poi risalire fino al 51 di ieri. 

La differenza tra il sentiment di Omenics e il Fear and Greed Index

Quindi il sentiment settimanale di Omenics è decisamente positivo, anche se non ancora sull’orlo dell’entusiasmo, mentre il Fear&Greed Index (FGI) è ancora perfettamente in zona neutra. 

Questa differenza potrebbe essere dovuta al fatto che FGI prende in considerazione anche i prezzi sui mercati, e dato che quelli attuali sono perfettamente in linea con quelli di una settimana fa, dipinge un quadro di sostanziale stasi. 

Il sentiment di Omenics invece prende in considerazione i sentimenti prevalenti di investitori e speculatori, ed il fatto che questi siano tornati in zona positiva anche se i prezzi sono fermi fa presumere che si aspettano una crescita a breve. 

Va però detto che per Omenics solo Bitcoin ed Ethereum sono attualmente in zona positiva, mentre le altre principali criptovalute sono ancora in zona neutra. 

Curioso il fatto che l’unico token della top 10 che ha fatto registrare un calo di sentiment negli ultimi sette giorni è stato USDC, passato da 4,9 a 4,5.

Bitcoin torna ad entusiasmare

Da notare che il quadro risulta essere leggermente diverso nelle ultime 24 ore, con il sentiment di BTC salito a 6,5, e quello di ETH sceso a 5,9. 

Sembrerebbe proprio che in questi giorni Bitcoin stia tornando ad essere la criptovaluta preferita sui mercati crypto, tanto che la sua dominance secondo CoinGecko è salita dal 39% al 40%. Si tratta solo di un segnale, ma piuttosto chiaro. In uno scenario come quello attuale questo trend potrebbe finire per fortificarsi con il passare dei giorni.

The post Sentiment ancora in miglioramento per i mercati crypto appeared first on The Cryptonomist.