Aumentano i miliardari nel mondo crypto

crypto billionaires

I forti sviluppi in ambito blockchain che contano una costante e forte crescita del settore crypto e un enorme boom degli NFT avvenuto nel 2021, hanno creato nuovi crypto-miliardari.

Tra ‘vecchi’ e nuovi crypto-miliardari

bitcoin miliardari
La nuova classifica dei crypto-miliardari

Ci siamo lasciati alle spalle un anno pieno di cambiamenti. C’è stata infatti la grande ascesa degli NFT ma anche forti oscillazioni di BTC e di altri token, ma questo non ha impedito ai più grandi attori del mondo delle criptovalute di raggiungere risultati sorprendenti.

Il CEO di Binance, Changpeng “CZ” Zhao, rimane sempre primo in classifica. Lo seguono Sam Bankman-Fried di FTX e Brian Armstrong di Coinbase. 

La classifica di quest’anno conta ben 19 miliardari record, 7 in più rispetto all’anno scorso.

Tra i nuovi arrivati ​​nell’elenco vi sono i fondatori della società – Alchemy, i fondatori di OpenSea etc. Andando con ordine, di seguito troverete una classifica precisa e dettagliata dei più importanti miliardari provenienti dal mondo delle criptovalute.

1. Changpeng Zhao

Patrimonio netto: $65 miliardi

Fonte di ricchezza: Binance

Cittadinanza: Canada

Il fondatore e CEO di Binance “CZ” si riconferma anche quest’anno la persona più ricca nel mondo delle criptovalute e con un patrimonio netto di 65 miliardi risulta essere anche la diciannovesima persona più ricca del pianeta.

Sembra che Changpeng Zhao possieda almeno il 70% di Binance, la più importante piattaforma utilizzata per il trading di criptovalute.

Infatti l’anno scorso la società sembra aver facilitato addirittura due terzi di tutto il volume degli scambi, con un ritorno di $16 miliardi.

2. Sam Bankman-Fried

Patrimonio netto: $24 miliardi

Fonte di ricchezza: FTX

Cittadinanza: USA

Il secondo in classifica è Sam Bankman-Fried, il 30enne che si è trasferito da Hong Kong alle Bahamas alla fine del 2021, insieme al suo exchange FTX.

FTX ha raccolto $400 milioni a gennaio con una valutazione di $32 miliardi. 

Tra i primi sostenitori della startup vi erano Paradigm, la società di venture capital Sequoia, la società Thoma Bravo e l’Ontario Teachers’ Pension Plan Board. 

3. Brian Armstrong

Patrimonio netto: $6,6 miliardi

Fonte di ricchezza: Coinbase

Cittadinanza: USA

Il CEO e fondatore di Coinbase ha portato l’exchange di criptovalute al pubblico attraverso una quotazione diretta nell’aprile 2021 con una straordinaria valutazione di $100 miliardi. 

La sua capitalizzazione di mercato è circa la metà di quella odierna ma è già abbastanza buona da rendere Armstrong, con la sua quota del 19%, la terza persona più ricca nel settore delle criptovalute. 

4. Gary Wang

Patrimonio netto: $5,9 miliardi

Fonte di ricchezza: FTX

Cittadinanza: USA

Il quarto classificato è il co-fondatore e Chief Technology Officer di FTX – Gary Wang.

Il trentaduenne ha lanciato FTX insieme a Bankman-Fried nel 2019.

Il ragazzo detiene una partecipazione del 16% nel business globale di FTX e oltre $600 milioni di FTT, token nativo della piattaforma. 

Prima di entrare nel settore delle criptovalute, Wang era un ingegnere di software presso Google, dove ha contribuito a creare la piattaforma di prenotazione online Google Voli. 

5. Chris Larsen

Patrimonio netto: $4,3 miliardi

Fonte di ricchezza: Ripple

Cittadinanza: USA

Al quinto posto troviamo il co-fondatore e presidente esecutivo della blockchain company – Ripple, il cui token XRP è attualmente l’ottava criptovaluta più grande. 

6. Cameron Winklevoss e Tyler Winklevoss

Patrimonio netto: $4 miliardi ciascuno. 

Fonte di ricchezza: Bitcoin

Cittadinanza: USA

Cameron Winklevoss e Tyler Winklevoss sono i famosi fratelli gemelli, meglio conosciuti come “i nemici del college di Mark Zuckerberg”.

I due hanno letteralmente trasformato il loro accordo da 65 milioni di dollari con Zuck in oro digitale, accumulando circa 4 miliardi di dollari ciascuno. 

I fratelli hanno infatti iniziato ad acquistare Bitcoin già nel 2012 e da allora hanno continuato a diversificare i loro asset digitali, acquisendo altre criptovalute e lanciando il crypto exchange Gemini, ma non è finita qui poiché i due possiedono anche l’NFT marketplace – Nifty Gateway.

7. Song Chi-hyung

Patrimonio netto: $3,7 miliardi

Fonte di ricchezza: Upbit

Cittadinanza: Corea del Sud

Song Chi-hyung è il fondatore del principale exchange di criptovalute della Corea del Sud – Upbit.

Egli dovrebbe possedere circa un quarto della società madre di Upbit – Dunamu, che è stata valutata a $17 miliardi lo scorso novembre.

9. Barry Silbert

Patrimonio netto: $3,2 miliardi

Fonte di ricchezza: Digital Currency Group

Cittadinanza: USA

Barry Silbert è il fondatore del gruppo di investimento – Digital Currency Group.

La sua società d’investimento controlla Grayscale, che gestisce circa 28 miliardi di dollari di asset crittografici, così come CoinDesk, una famosa società che si occupa d’informazione nel mondo crypto.

Alla fine, attraverso numerose filiali, il DCG di Silbert ha investito in più di 200 startup crittografiche. 

10. Jed McCaleb

Patrimonio netto: $2,5 miliardi

Fonte di ricchezza: Ripple, Stellar

Cittadinanza: USA

Al decimo posto troviamo McCaleb che ha fatto la maggior parte della sua fortuna da Ripple Labs e XRP, di cui è co-fondatore.

McCaleb è anche il fondatore e Chief Technology Officer della criptovaluta Stellar.

11. Nikil Viswanathan e Joseph Lau

Patrimonio netto: $2,4 miliardi ciascuno

Fonte di ricchezza: Alchemy

Cittadinanza: USA (entrambi)

Nikil Viswanathan e Joseph Lau sono i co-fondatori di Blockchain Decacorn Alchemy.

I due si sono incontrati per la prima volta nel 2011 a Stanford mentre prestavano servizio come AT in un corso di informatica, da allora hanno costruito insieme oltre 10 prodotti. 

Il loro primo grande successo fu l’app di meetup – Down To Lunch che è stata, per breve periodo, anche la migliore app di social networking nell’App Store della Apple nell’aprile 2016. 

Dopo aver scoperto la blockchain, il duo ha avviato Alchemy nel 2017 come toolkit per imprenditori e sviluppatori blockchain

Ad oggi, Alchemy è una delle più importanti piattaforme di sviluppo per applicazioni Web3. 

A febbraio, la società ha raccolto $200 milioni, ricevendo una valutazione di $10,2 miliardi.

13. Devin Finzer e Alex Atallah

Patrimonio netto: $ 2,2 miliardi

Fonte di ricchezza: OpenSea

Cittadinanza: USA (entrambi)

I due hanno co-fondato OpenSea, uno dei primi NFT marketplace. 

OpenSea funge da infatti piattaforma peer-to-peer per consentire agli utenti di creare, acquistare e vendere NFT.

OpenSea è stata valutata $13,3 miliardi, rispetto ai $1,5 miliardi di appena sei mesi prima. Finzer e Atallah detengono ciascuno una quota stimata del 18,5% della società.

15. Fred Ehrsam

Patrimonio netto: $2,1 miliardi

Fonte di ricchezza: Coinbase

Cittadinanza: USA

Co-fondatore di Coinbase, Ehrsam ora gestisce Paradigm, che investe principalmente in società crittografiche e nuovi token. 

A gennaio, Paradigm ha investito in Citadel Securities, uno dei maggiori market maker nei mercati azionari statunitensi. Il 34enne Ehrsam ha lasciato Coinbase nel 2017 ma è rimasto nel consiglio di amministrazione e detiene ancora una partecipazione del 6% nella società

Prima di scoprire le criptovalute, Ehrsam ha lavorato come trader presso la Goldman Sachs. Il giovane magnate attribuisce in parte il suo successo crittografico all’essere un “hardcore gamer” al liceo.

17. Michael Saylor

Patrimonio netto: $ 1,6 miliardi

Fonte di ricchezza: MicroStrategy

Cittadinanza: USA

Saylor ha trasformato MicroStrategy, la società di software aziendale che ha cofondato nel 1989, in un proxy Bitcoin. 

Solo nel 2020 Michael ha supervisionato l’acquisto da parte di MicroStrategy di oltre 70.000 BTC, al costo di circa 1,1 miliardi di dollari, utilizzando riserve di cassa e fondi presi in prestito. 

La scommessa ovviamente ha dato i suoi frutti poiché il valore di Bitcoin è aumentato vertiginosamente. Le azioni di MicroStrategy sono quindi quadruplicate negli ultimi due anni, riportando Saylor nel club delle tre virgole.

18. Matthew Roszak

Patrimonio netto: $1,4 miliardi

Fonte di ricchezza: Bitcoin, altre criptovalute

Cittadinanza: USA

Roszak ha comprato il suo primo Bitcoin nel 2012, partecipando inoltre a numerose ICO come Mastercoin, Factom and Maidsafe. 

Roszak ha anche investito in numerose crypto start-up, come i popolarissimi exchange Coinbase e Kraken. 

19. Tim Draper

Patrimonio netto: $1,2 miliardi

Fonte di ricchezza: Bitcoin, altre criptovalute

Cittadinanza: USA

Tim Draper è un venture capitalist che come Roszak ha investito nel Bitcoin nel lontano 2012, la cui quotazione come si può ben ricordare era molto lontana dall’attuale massimo di $60.000 toccato mesi fa. 

 

Per comprendere meglio l’idea, due anni dopo, nel 2014, Draper ha comprato la bellezza di 29.656 BTC al prezzo di $632 ciascuno. 

The post Aumentano i miliardari nel mondo crypto appeared first on The Cryptonomist.